Wolfgang Hoffmann

Wolfgang Hoffmann (Vienna, 1900- Illinois 1969), figlio di Josef Hoffmann, architetto e co-fondatore della Wiener Werkstatte, fu iniziato ancora giovane al settore delle arti decorative.
A Vienna incontra Pola, nata in Polonia nel 1902, che frequentava la Kunstgewerbeschule diretta dal padre Josef Hoffmann; dopo il matrimonio i due giovani si trasferiscono a New York nel 1925, dove lavorano per Joseph Urban nella sezione americana della Wiener Werkstatte.
Successivamente aprono un proprio studio a New York con sede in Madison Avenue. Tra la fine degli anni ’20 e l’inizio degli anni ’30 disegnano arredi per clientela privata oltre ad una serie di tavoli da fumo ed altri accessori che contribuiscono a modernizzare lo stile della Early American Pewter Company. Il loro lavoro viene presentato nelle due edizioni della American Designers Gallery del 1928 e 1929. Nel 1930, quando espongono una selezione della produzione alla American Union of Decorative Artists and Craftsmen (AUDAC), i loro lavori vengono accompagnati da un saggio sull’industrial design di Richard Bach, con evidenziato il commento “il risorgere della qualità nella quantità significa il risorgere della manodopera artigianale nel senso del disegnare il materiale”.
Nel 1932 a wolfgang viene chiesto di assistere Joseph Urban nello sviluppo dello studio del colore per la Chicago World's Fair del 1933, e di disegnare gli interni e gli arredi per la Lumber Industries.
La coppia divorzierà alla metà degli anni trenta e Pola, che si risposa con lo scrittore Rex Stout, diviene una famosa designer di tessuti. L’Expo di Chicago porta Hoffmann all’attenzione della Howell Co., con sede a Geneva, Illinois, dove Wolfgang si trasferisce e lavora con il ruolo di “resident designer” tra il 1934 ed il 1942.
In questo periodo disegna un’ampia gamma di prodotti in tubo e piatto d’acciaio, brevettata dall’azienda con il nome “Chromsteel”.
Quando la produzione della ditta subisce una battuta d’arresto per le restrizioni dovute al periodo bellico, lo stesso Hoffmann abbandona la professione di designer, ed inizia una seconda carriera come fotografo.

Prodotti correlati

Promo

CLASSICI BAUHAUS - Wolfgang Hoffmann HW30 - Consolle in acciaio cromato e piano laccato.

Prezzo precedente: 1.204,20 -35%-5%

Prezzo in promozione:

743,59 IVA compresa
CLASSICI BAUHAUS_HW30 - Consolle Matrix International, in acciaio cromato e piano laccato.

Wolfgang Hoffmann

- 100% Made in Italy -

"Una moderna“pettineuse” sia nelle linee, geometriche e lineari, sia nei materiali. Il "vanity", realizzato in tubolare metallico cromato, con mensola in legno laccato ...